Conoscere le leggi che si applicano al tuo caso. L'UCCJEA si applica praticamente a ogni caso di custodia. Possono anche essere applicate interferenze dei genitori con le leggi sulla custodia. Capire a fondo il processo di registrazione ti aiuterà a guidare i funzionari di polizia che potrebbero non essere aggiornati sui processi (nella mia esperienza, pochi erano!).
Le continue chiacchiere e il comportamento come un cagnolino che è disponibile al suo beck e call la fanno sentire meno attrattiva. Quindi, smettila di farlo. A nessuno piace quando qualcuno gli ronza sempre nelle orecchie. Può essere difficile e c’è questa tendenza a voler provare e aggiustare tutto ma non puoi realmente, in questo momento, prendere una pausa e andare senza contatto se necessario.
Si può solo cominciare ad affrontare le emozioni di perdita e il vuoto della solitudine una volta che lo stimolo costante viene interrotto dal dover vedere e comunicare con un ex. È davvero difficile avere la mente giusta quando devi vedere costantemente qualcuno con cui l’hai interrotto. Questo è un potenziale motivo per cui ti sta ignorando quando tenti di comunicare.
Vorrei essere chiaro, questo non significa necessariamente che lei è andata avanti completamente o che lei è andata per sempre. Tuttavia, ignorarti potrebbe essere un segnale che si sta preparando ad andare avanti senza di te o sta vedendo altri ragazzi, per aiutarti a superare il periodo di separazione post. Non spaventare o altro, questo non è sempre il caso, ma il taglio di un contatto come questo può essere a parte il processo di guarigione per chiunque dopo che una relazione finisce. https://www.youtube.com/watch?v=3kooEfYaSmE

Questa è la sentenza, e questo è ciò che pensa tanta gente di questa ragazza. Ma ecco, questa gente che pensa ciò della ragazza in questione è composta dalle seguenti categorie: uomini, bigotti e frustrate. Aveva bevuto, sì. Aveva avuto un passato fatto di relazioni occasionali ed incontri omosessuali, sì. E quindi? Di ragazze bisessuali o che sono o sono state libertine ne ho conosciute e ne conosco, di ragazze che bevendo un bicchiere di più sono meno inibite e più facili ne conosco, ma mai ho pensato da solo, men che meno con i miei amici, di prenderle, sbatterle in una macchina ed avere un rapporto con loro. E comunque non è questo il discorso: c’è un referto medico, c’è scritto che è stata violentata, e non ha importanza se la violenza è cominciata subito o nel mentre, quando magari si è resa conto, quando stava magari rinsavendo. Non ha un cazzo d’importanza! Se c’è stato un no, e se quindi da quel momento è cominciata la violenza, allora è stupro. Le attenuanti, le stronzate portate avanti prima dai difensori e poi accolte dal giudice non contano niente. Perché è stupro anche se è tua moglie o la tua ragazza una sera a dirti di no e tu pretendi un rapporto, è stupro anche se la donna in questione è una prostituta alla quale non vuoi pagare il conto. Stupro è stupro, punto e basta. 
“…noi pendolari siamo uguali dappertutto. Prendiamo posto sullo stesso treno ogni mattina e ogni sera… osserviamo pigramente dal finestrino… e talvolta cogliamo un attimo della vita di perfetti sconosciuti. E allora allunghiamo un po’ il collo per vedere meglio… la solitudine e l’isolamento fanno spesso parte della vita della città, ma anche dei viaggi quotidiani dei pendolari…”

L'idea è quella di raccogliere sotto forma di diario i pensieri riguardo alle vostre vite. Ci concentreremo sugli aspetti sentimentali, ma potrete scrivere qualsiasi cosa abbia attinenza con la vostra vita: lavoro, hobby, passioni, dubbi, aneddoti sulal vostra vita sessuale. Proprio per garantire la completa sincerità, il diario sarà totalmente anonimo: il nome e le informazioni contententi sui vostri Diari non saranno mai divulgate. L'unca persona che avrà accesso a tali informazioni sarà il curatore del progetto. L'idea vi piace? Scrivete a diaryproject@hotmail.com per partecipare! Penne in mano, ragazzi: i protagonisti siete voi!
Una donna in Arizona pensava di non poter presentare la propria custodia dopo che il suo ex aveva rapito il figlio da una fermata dell'autobus e lo aveva portato in un altro stato. Non sapeva dove fosse la sua bambina, così pensò di non poter presentare una causa. Il suo ex ha tenuto segreta la sua posizione in Oregon per molti mesi, quindi ha presentato istanza di custodia. Quando lo fece, scoprì che a causa dell'UCCJEA, non solo era in grado di presentare la propria custodia in Arizona, ma era in grado di impedire ai tribunali dell'Oregon di accettare il caso di custodia. https://www.youtube.com/watch?v=ndrXy7pPb2A
Va beh, è tardi, L’avvelenata sta in parte condizionando il mio modo di scrivere, ma ecco, queste cose sono veramente assurde. Un consiglio alle ragazze che in passato hanno sperimentato relazioni omosessuali o sono state di "facili costumi" (e magari ora sono felicemente e fedelmente legate ad un solo uomo): se venite stuprate, non cercate di ricostruirvi una vita, non cercate di andare oltre, e soprattutto non mostratevi nuovamente forti, perché non siete credibili già per il vostro passato, figuriamoci se trovate la forza di risorgere; e comunque non fatevi stuprare da gente con i soldi, scegliete i figli di disoccupati, o di operai, o ancor meglio di stranieri, a quel punto forse potete avere la giustizia che vi meritate. Per le ragazze “moralmente impeccabili”, invece, l’unico consiglio è avere dei testimoni, perché comunque non dimenticatevi che siete donne, e quindi, tutto sommato, non vi crede nessuno, la vostra parola è niente. https://www.youtube.com/watch?v=ovqlIAXMRao
Contatta uno studio legale locale di famiglia il prima possibile. Ci saranno molti documenti da archiviare e ostacoli alla manovra, e avrai bisogno di tutto l'aiuto che puoi ottenere. Secondo Nicole Sodoma e Nadia Margherio, custodi di minori e avvocati di diritto di famiglia, "Ricorda che il contenzioso può richiedere molto tempo e che non tutte le azioni archiviate forniscono un rimedio immediato. Inoltre, più a lungo aspetti di presentare un'azione, più è difficile potrebbe essere quello di annullare il danno o il precedente che è stato impostato. " https://www.youtube.com/watch?v=RGXJzVJLxzo
×